A Soazza, tutti conoscono il Bar Toschini. Quando il nuovo proprietario, il signor Giovanni che lo gestisce con la compagna, facendo tutto loro dalla a alla zeta, tranne chiedere ogni tanto l’aiuto di uno chef a chiamata, non avrebbero potuto, nemmeno se avessero voluto, cambiare il nome. Era ed è rimasta un’istituzione.

Da 5 anni, ovvero da quando lo hanno preso in gestione, lo hanno trasformato in un bar all’italiana: in poche parole, ottime colazioni, abbondanti aperitivi, tanto sport, buoni vini e buona birra.

Il bar è stato ridipinto con molto colore e reso veramente moderno, con un bancone rosso che non può passare inosservato.

La mattina vengono servite brioches e torte fatte in casa, e dalle 9.30 in poi si anima di chi sta per andare in ufficio o si concede una breve pausa e di pensionati che fanno colazione, leggono il giornale poi cominciano a chiacchierare. E rimangono lì a lungo, persi nelle chiacchiere, perché quando si sta bene insieme, il tempo vola, e arriva subito l’ora dell’aperitivo. La tv è sempre sintonizzata su Sky Sport 24, tutti insieme si guardano le notizie sportive e le si commentano.

Al Bar Toschini, si va a tifare per Federer o a seguire lo sci. Il calcio lo si vede tutti insieme qui, divisi tra tifo e sfottò. Ma quando gioca la Svizzera, tutti uniti. E sul mezzogiorno della domenica, l’appuntamento è come la MotoGp o la F1.

Alla sera, tranne la domenica sera dove Giovanni e la sua compagna ricaricano le batterie, si va di aperitivo. Tartine, insalate di mare, di riso, pizzette, cibi sfiziosi, serviti con vini, analcolici, birra. Sono molti i 40enni, 50enni e 60enni che si ritrovano, di nuovo, a gruppi, a chiacchierare, mangiare qualcosa, bere. È un via via fino alle 21.30.

Nel fine settimana, arrivano i giovani. Molti sono via a studiare o lavorare, ma tornano a Soazza nel weekend, rivedono gli amici e non pensano di andare in un altro posto: il ritrovo è qui.

Alcune volte all’anno, di norma cinque-sei, vengono organizzate cene a tema, dal pesce alla selvaggina. Il capodanno invece è un must, da segnare sul calendario, si trascorre al Bar Toschini. Ad aiutare in queste occasioni c’è uno chef a chiamata, che se gli ospiti sono almeno una quindicina cucina anche cene richieste dal clienti. Per i compleanni di solito ci si organizza con gli aperocena, che riempiono lo stomaco come le cene solo che durano più a lungo e sono più informali e allegri. 

Se cercate qualcuno a Soazza, in certi orari state certi che è al Bar Toschini!

Maggiori informazioni

Bar Toschini

Stradon – 6562 Soazza GR